Home > cultura, Mola di Bari > La Casa dei Doganieri returns (#2)

La Casa dei Doganieri returns (#2)

martedì 17 aprile 2007

Come già anticipato, il Centro Diaghilev (che per un decennio ha animato la Casa dei Doganieri di Mola) ripropone sette dei suoi spettacoli migliori, tutti diretti e interpretati dall’ottimo Paolo Panaro. Tutti gli spettacoli si terranno presso il Salone delle Feste di Palazzo Roberti, a Mola e avranno inizio alle ore 21 nei giorni feriali e alle 19 nei festivi. Ecco il cartellone completo (che corregge quello pubblicato giorni fa su questo blog):

  • Venerdì 20 aprile: Bestie
  • Sabato 21 aprile: La zia d’America
  • Domenica 22 aprile: Perros d’Espana
  • Venerdì 27 aprile: Gerusalemme Liberata
  • Sabato 28 aprile: Mille e una Notte
  • Domenica 29 aprile: Baldus
  • Giovedì 3 maggio: La favola de Zoza
  • Venerdì 4 maggio: Perros d’Espana
  • Sabato 5 maggio: La zia d’America
  • Domenica 6 maggio: Bestie
  • Giovedì 10 maggio: Mille e una Notte
  • Venerdì 11 maggio: Baldus
  • Sabato 12 maggio: Gerusalemme Liberata
  • Domenica 13 maggio: La favola de Zoza

Il costo del singolo ingresso è di 5 €, quello di quattro ingressi (per lo stesso spettacolo o per più serate) è di 10 €. La prenotazione, obbligatoria, è possibile telefonando ai numeri 339 8796764 e 335 8454251.

Annunci
Categorie:cultura, Mola di Bari
  1. martedì 17 aprile 2007 alle 21:53

    Gerusalemme Liberata e le Mille e una notte le ho già viste (l’ultima è a dir poco stupenda), gli altri non li conosco. Peccato non abbiano inserito la Recerche proustiana…

  2. mercoledì 18 aprile 2007 alle 9:00

    In effetti la Recherche ci sarebbe stata bene, anche dato il contesto scenico di Palazzo Roberti.
    Bestie è una simpatica, leggera lettura scenica. Baldus e La Favola de Zoza sono davvero molto divertenti. La zia d’America è una pièce estremamente lucida e lineare, proprio come ci si aspetta da Sciascia.
    Perros d’Espana? Non lo conosco ancora…

  3. Don Chisciotte
    mercoledì 18 aprile 2007 alle 10:07

    Peccato credo di averli visti gia tutti!

  4. giovedì 19 aprile 2007 alle 11:56

    anche tu però, sei troppo avanti!

  5. Don Chisciotte
    giovedì 19 aprile 2007 alle 12:31

    Beh questa è minestra riscaldata è solo un contentino per trattenerli a Mola in attesa della fine dei lavori al Comune, mica sono io che sono avanti, sono loro che sono indietro!!!

  6. sabato 21 aprile 2007 alle 10:30

    ma perchè i lavori al Comune si sono fermati da qualche mese?

  1. No trackbacks yet.
I commenti sono chiusi.
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: